Centro di Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau
"Smetteremo di essere i migliori quando smetteremo di migliorare"
Alfred Herrhausen

Prossimo Evento:  Mercoledì, 05 Agosto 2015
Voluntary Disclosure
Le “alternative” alla Voluntary Disclosure italiana e la banca svizzera
QUESTO EVENTO FORMATIVO SI SVOLGE CON UN SOLO PARTECIPANTE.

Altri temi inerenti la Voluntary Disclosure

L’entrata in vigore della norma italiana denominata “Voluntary Disclosure” ha iniziato una nuova era nei rapporti tra le banche svizzere e i loro clienti no-tax compliant.
È interessante analizzare come reagiscono le banche alla richiesta di trasferire i fondi depositati da clienti che desiderano rendere operative le “alternative” alla Disclosure.

Sino a ieri le banche accettavano di buon grado i versamenti a contanti effettuati su conti di clienti che probabilmente non dichiaravano i redditi.

Oggi il rapporto è completamente diverso. Il cliente che una volta era accolto gentilmente con grandi sorrisi, cioccolatini, caffè e acqua minerale ora è relegato in un salottino con un uomo della sicurezza nelle vicinanze. Con più o meno garbo lo stesso funzionario che lo ha seguito per anni gli somministra la dura verità: “O lei firma un documento che ci autorizza a comunicare all’Autorità fiscale italiana i dati patrimoniali che la riguardano o le chiudiamo il conto. Non potrà ritirare denaro contante, non potrà effettuare bonifici se non su conti bancari a lei intestati e aperti in Paesi White List.”

Alcuni clienti italiani si sono rivolti ai tribunali svizzeri lamentando la palese violazione del mandato da parte della banca. I tribunali si sono pronunciati in modo diverso a dipendenza del caso. In alcune situazioni hanno dato ragione al cliente obbligando la banca ad eseguire l'ordine impartito, altre volte hanno dato ragione all’istituto bancario, imponendo al cliente di ottemperare alla nuova prassi bancaria.

Grazie all’analisi di queste sentenze l’evento formativo permette di comprendere quali sono le procedure possibilmente attuabili per permetter alla banca di rispettare il mandato a suo tempo sottoscritto con il cliente.

L’evento formativo è erogato a distanza con un unico partecipante.

LINK PER L’EVENTO FORMATIVO DI GRUPPO

Obiettivi
Al termine dell’evento formativo il partecipante è in grado di effettuare una prima analisi di convenienza sulla possibilità di procedere nel tentativo di ottenere il rispetto del mandato da parte della banca svizzera.

Viene rilasciato un Attestato di partecipazione.

A chi è indirizzato
L’eccellente formazione erogata dal Centro Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau permette ad imprenditori e professionisti di prendere decisioni consapevoli, applicare soluzioni pratiche e riuscire a trasmettere ad altri le competenze acquisite.
Particolare attenzione viene rivolta ai giovani imprenditori, essi affrontano con coraggio e dedizione la sfida della start-up.

I docenti sono selezionati per la loro capacità di trasferire competenze ed esperienza con l’energia e la motivazione necessarie a stimolare l’uso delle capacità acquisite dai partecipanti.
La formazione a distanza offre il grande vantaggio di avere un docente a disposizione direttamente in ufficio o al proprio domicilio, evitando i costosi trasferimenti e la perdita di tempo dedicato al viaggio.
Programma
  • Le alternative alla Voluntary Disclosure e la banca svizzera
  • Le sentenze dei tribunali ticinesi e svizzeri
  • L’approccio del “non-voluntarista” con la banca svizzera
Durata
L’evento formativo a distanza ha una durata di 45 minuti.
Relatori
Marco Silvio Jäggi (curriculum)
Quota di iscrizione
CHF 295.- (orientativamente EUR 295.-) IVA inclusa.
I pagamenti dovranno giungere entro una settimana prima dello svolgimento del corso.
Al fine di evitare disguidi derivanti dal cambio EUR/CHF, i versamenti devono essere effettuati esclusivamente in CHF, nella misura appena indicata.



Altra formazione a tema VOLUNTARY DISCLOSURE

Eventi formativi in aula Eventi formativi a distanza
Date disponibili
Mercoledì, 05 Agosto 2015, dalle 13:30 alle 14:15
 
   


Perchè Jean-Jacques Rousseau
Il nome del Centro Studi è un omaggio al filosofo svizzero per eccellenza ... clicca per continuare

Online Shop, documenti e video editi dal Centro di Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau


Prossimi eventi formativi
Metodo di erogazione della formazione in aula Evento formativo in classe
Metodo di erogazione della formazione a distanza Evento formativo a distanza
Vendere di più e meglio!
Vendere meglio grazie al Business Model Canvas
Formazione in aula Giovedì, 06 Agosto 2015, 13:30-15:30

Come modificare velocemente l’approccio al mercato usando il Business Model
Formazione in aula Giovedì, 27 Agosto 2015, 16:00-18:00

Come tramutare in valore da vendere le esigenze e i problemi dei clienti
Formazione in aula Giovedì, 03 Settembre 2015, 16:00-18:00

Vendere di più grazie al Business Model
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 13:30-14:15

Vendere meglio! 1) Segmenti di clientela
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 15:30-16:15

Vendere meglio! 2) Valori per cui il cliente è disposto a pagare
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 14:30-15:15

Vendere meglio! 3) Le relazioni che i clienti desiderano
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 13:30-14:15

Vendere meglio! 4) I canali per far arrivare il valore al cliente
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 13:30-14:15

Vendere meglio! 5) Le risorse chiave
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 14:30-15:15

Vendere meglio! 6) Le attività chiave
Formazione a distanza Venerdì, 18 Settembre 2015, 13:30-14:15

Svizzera, terra di opportunità
La Svizzera, adeguata per il trasferimento della famiglia italiana?
Formazione in aula Giovedì, 03 Settembre 2015, 13:30-15:30

Il professionista italiano operante in Svizzera
Formazione in aula Giovedì, 03 Settembre 2015, 13:30-15:30

Fare impresa in Svizzera
Formazione in aula Giovedì, 24 Settembre 2015, 16:00-18:00

Cittadini italiani e residenza in Svizzera, problemi e soluzioni
Formazione in aula Giovedì, 10 Settembre 2015, 13:30-15:30

Il “cuneo fiscale” svizzero, quanto costa un dipendente?
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 15:30-16:15

Investire in Svizzera, come evitare contenziosi con l’Agenzia delle Entrate?
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 15:30-16:15

Svizzera, quale società registrare?
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 15:30-16:15

Esportare dalla Svizzera con il Franco-forte
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 13:30-14:15

Il frontaliero italiano in Ticino
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 14:30-15:15

Trusts e protezione patrimoniale
I Trusts di protezione patrimoniale
Formazione in aula Giovedì, 06 Agosto 2015, 15:30-16:15

I Trusts, quando sono utili e perché, come utilizzarli
Formazione in aula Giovedì, 27 Agosto 2015, 13:30-15:30

Trusts e Disponente, come tutelarne gli intenti
Formazione in aula Giovedì, 03 Settembre 2015, 16:00-18:00

I Beneficiari del Trust, come tutelarli
Formazione in aula Giovedì, 10 Settembre 2015, 13:30-15:30

Tasse e Trusts, cosa vede il fisco
Formazione in aula Giovedì, 10 Settembre 2015, 16:00-18:00

Trust e fallimento del Settlor
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 14:30-15:15

Trust e scambio automatico di informazioni fiscali
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 15:30-16:15

Gli elementi dell’Atto Istitutivo di Trust
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 14:30-15:15

Come descrivere i beneficiari nel Trust Deed
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 15:30-16:15

Il Tribunale Federale Svizzero e lo scambio di informazioni sul trust
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 15:30-16:15

L’accordo fiscale Italia-Svizzera e il Disponente italiano
Formazione a distanza Venerdì, 18 Settembre 2015, 15:30-16:15

I beneficiari e il trustee
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 15:30-16:15

Efficienza fiscale per le imprese
Lo scambio di informazioni fiscali tra Svizzera e Italia
Formazione in aula Giovedì, 03 Settembre 2015, 13:30-15:30

Lo standard OCSE per lo scambio automatico di informazioni fiscali
Formazione in aula Giovedì, 17 Settembre 2015, 16:00-18:00

BEPS, le prassi OCSE per la Base Erosion & Profit Shifting
Formazione in aula Giovedì, 24 Settembre 2015, 13:30-15:30

La concorrenza fiscale tra Stati, opportunità per l’impresa?
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 14:30-15:15

La residenza fiscale delle società
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 15:30-16:15

L’imprenditore italiano, gli investimenti esteri e l’Agenzia delle Entrate
Formazione a distanza Venerdì, 04 Settembre 2015, 15:30-16:15

Fiscalità internazionale degli interessi
Formazione a distanza Venerdì, 11 Settembre 2015, 15:30-16:15

Euro Break-Up, proteggere il potere d'acquisto
Crisi dell’Euro
Formazione in aula Giovedì, 03 Settembre 2015, 13:30-15:30

Euro Break-Up, come proteggere il patrimonio
Formazione in aula Giovedì, 03 Settembre 2015, 13:30-15:30

Euro Break-Up, Come aprire un conto bancario all’estero
Formazione a distanza Venerdì, 28 Agosto 2015, 13:30-14:15

AEO = maggiore affidabilità sul mercato
Motivi per qualificarsi AEO
Formazione in aula Giovedì, 03 Settembre 2015, 16:00-18:00


Prossimi Corsi / Eventi
Agosto 2015
Mese precedente  Mese successivo
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
29
30
31
Settembre 2015
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
5
6
7
8
9
12
13
14
15
16
19
20
21
22
23
26
27
28
29
30