Centro di Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau
"Smetteremo di essere i migliori quando smetteremo di migliorare"
Alfred Herrhausen

Prossimo Evento:  Giovedì, 11 Febbraio 2016
Euro Break-Up
Euro Break-Up, come aprire un conto bancario all’estero
La Storia è piena di esempi di violente turbolenze economiche, iperinflazioni e riforme monetarie. Tutte queste crisi hanno portato all’esproprio del diritto di proprietà a favore dello Stato.

Un recente esempio di esproprio è quello avvenuto a Cipro. Quando Cipro non riuscì a trovare una via d’uscita dalla spirale dei debiti si rivolse alle istituzioni internazionali (BCE, Eurogruppo, FMI) per ottenere aiuto. Le istituzioni si rifiutarono di concedere quanto necessario per salvare Cipro – membro dell’Unione Monetaria – dalla bancarotta. Anzi chiesero che il Governo cipriota trovasse le risorse necessarie addebitandole ai correntisti delle banche.

Dopo enormi proteste di massa lo Stato cipriota decise di “tassare” solo i correntisti aventi valori depositati a Cipro superiori a 100'000 Euro. In realtà fu un doloroso esproprio che colpì il diritto di proprietà dei clienti delle banche.

I governi europei, giapponese e statunitense sono anch’essi confrontati con un grado di indebitamento allarmante e nessuna volontà di incidere sui costi del bilancio nazionale. I problemi vengono “risolti” con interventi di facciata come i vari “quantitative easing”. Ma prima o poi i nodi verranno al pettine e la tentazione di servirsi della proprietà privata per far fronte ai debiti sarà molto forte.

Tutto ciò evidenzia la necessità di proteggere il patrimonio finanziario denominato in Euro e depositato nelle banche dei Paesi indebitati. Il sempre più probabile "Euro break-up" impone, ad un crescente numero di cittadini europei, la necessità di trasferire in un Paese "sicuro" la loro liquidità ed i loro titoli.

Per riuscire a fare ciò è necessario sapere come riuscire ad aprire un conto bancario in un Paese non legato all’Unione monetaria.

L’evento formativo si svolge a distanza.

Obiettivi
Al termine dell’evento formativo il partecipante ha le competenze necessarie per comprendere se e come è possibile aprire un conto bancario all’estero.

Ad ogni partecipante viene rilasciato un Attestato di Partecipazione.

A chi è indirizzato
L’eccellente formazione erogata dal Centro Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau permette ad imprenditori e professionisti di prendere decisioni consapevoli, applicare soluzioni pratiche e riuscire a trasmettere ad altri le competenze acquisite.
Particolare attenzione viene rivolta ai giovani imprenditori, essi affrontano con coraggio e dedizione la sfida della start-up.

I docenti sono selezionati per la loro capacità di trasferire competenze ed esperienza con l’energia e la motivazione necessarie a stimolare l’uso delle capacità acquisite dai partecipanti.
La formazione a distanza offre il grande vantaggio di avere un docente a disposizione direttamente in ufficio o al proprio domicilio, evitando i costosi trasferimenti e la perdita di tempo dedicato al viaggio.
Programma
  • Selezionare il Paese
  • Selezionare la Banca
  • I requisiti da adempiere per poter aprire un conto bancario
Durata
L’evento formativo a distanza ha una durata di 45 minuti.
Relatori
Marco Silvio Jäggi (curriculum)
Quota di iscrizione
CHF 95.- (orientativamente EUR 95.-) IVA inclusa.
I pagamenti dovranno giungere entro una settimana prima dello svolgimento del corso.
Al fine di evitare disguidi derivanti dal cambio EUR/CHF, i versamenti devono essere effettuati esclusivamente in CHF, nella misura appena indicata.
Date disponibili
Giovedì, 11 Febbraio 2016, dalle 13:30 alle 14:15
 
   


Perchè Jean-Jacques Rousseau
Il nome del Centro Studi è un omaggio al filosofo svizzero per eccellenza ... clicca per continuare

Online Shop, documenti e video editi dal Centro di Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau


Prossimi eventi formativi
Metodo di erogazione della formazione in aula Evento formativo in classe
Metodo di erogazione della formazione a distanza Evento formativo a distanza
Svizzera, terra di opportunità
La Svizzera, adeguata per il trasferimento della famiglia italiana?
Formazione in aula Giovedì, 17 Marzo 2016, 13:30-15:30

Il professionista italiano operante in Svizzera
Formazione in aula Giovedì, 18 Febbraio 2016, 13:30-15:30

Fare impresa in Svizzera
Formazione in aula Giovedì, 11 Febbraio 2016, 16:00-18:00

Quale società registrare in Svizzera
Formazione in aula Giovedì, 18 Febbraio 2016, 16:00-18:00

Il “cuneo fiscale” svizzero, quanto costa un dipendente?
Formazione a distanza Venerdì, 11 Marzo 2016, 13:30-14:15

Svizzera, quale società registrare?
Formazione a distanza Venerdì, 11 Marzo 2016, 14:30-15:15

Trusts e protezione patrimoniale
I Trusts di protezione patrimoniale
Formazione in aula Giovedì, 25 Febbraio 2016, 16:00-18:00

I Trusts, quando sono utili e perché, come utilizzarli
Formazione in aula Giovedì, 11 Febbraio 2016, 13:30-15:30

L’accordo fiscale Italia-Svizzera e il Disponente italiano
Formazione a distanza Venerdì, 12 Febbraio 2016, 13:30-14:15

Efficienza fiscale per le imprese
La concorrenza fiscale tra Stati, opportunità per l’impresa?
Formazione a distanza Venerdì, 19 Febbraio 2016, 13:30-14:15

La residenza fiscale delle società
Formazione a distanza Venerdì, 19 Febbraio 2016, 14:30-15:15

Euro Break-Up, proteggere il potere d'acquisto
Crisi dell’Euro
Formazione in aula Giovedì, 11 Febbraio 2016, 13:30-15:30

Euro Break-Up, come proteggere il patrimonio
Formazione in aula Giovedì, 11 Febbraio 2016, 16:00-18:00

Euro Break-Up, Come aprire un conto bancario all’estero
Formazione a distanza Giovedì, 11 Febbraio 2016, 13:30-14:15


Prossimi Corsi / Eventi
Febbraio 2016
Mese precedente  Mese successivo
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
13
14
15
16
17
20
21
22
23
24
26
27
28
29
Marzo 2016
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
12
13
14
15
16
18
19
20
21
22
23
25
26
27
28
29
30
31