Centro di Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau
"Smetteremo di essere i migliori quando smetteremo di migliorare"
Alfred Herrhausen

Prossimo Evento:  Venerdì, 26 Agosto 2016
Business Model
Per cosa il cliente è disposto a darci i soldi?
VENDERE DI PIÙ E MEGLIO
L’applicazione all’impresa del metodo del Business Model Canvas aumenta il volume e la redditività delle vendite, estendendo la propria presenza nel mercato e contemporaneamente migliorando la redditività delle operazioni.

La sua immediatezza e la semplice applicabilità ne hanno permesso la diffusione ed accettazione nel mondo. Il BMC è uno strumento che permette visioni creative e innovative, infatti viene spesso definito uno “strumento per visionari” , come non ricordare l’iconica figura dell’imprenditore e "visionario" Steve Jobs.

Che cos’è il Business Model Canvas?
Secondo il Cambridge Dictionary il Business Model è la “descrizione delle differenti parti di un business o di una organizzazione dimostrante come esse lavoreranno insieme con successo per fare soldi”.

Il Business Model Canvas è la più efficace ed efficiente rappresentazione del modello di business. È razionale, facile da implementare e da diffondere, si presta bene alla gestione delle frequenti correzioni di rotta di un mercato fluido e in costante evoluzione, diventando il “metodo” per verificare quotidianamente le scelte imprenditoriali.

L’elemento centrale del business: il cliente
La declinazione del Business Model Canvas ideata da Osterwalder e Pigneur costringe al cambiamento di paradigma perché raffigura il modello di business dal punto di vista del cliente.

Molte imprese soffrono della cecità causata dalla visione endogena – esaminiamo con attenzione il nostro ombelico – cristallizzante i metodi e le pratiche che hanno portato al successo l’impresa nel passato.
Queste pratiche possono rivelarsi inadeguate per affrontare le sfide del presente e inidonee per affrontare quelle del futuro.

Il metodo del Business Model Canvas aiuta ad effettuare l’indispensabile “salto culturale” dalla visione endogena dell’impresa alla visione esogena data dal “punto di vista del cliente”. Esso focalizza l’attenzione sulle esigenze e sui problemi del cliente: “rispondere alle esigenze e risolvere i problemi dei clienti genera il valore per cui essi sono disposti a pagare”.


Gli elementi del Business Model Canvas

L'evento formativo si svolge in aula.

Obiettivi
Al termine dell’evento formativo il partecipante è in grado di comprendere come applicare all’impresa il metodo del Business Model.

I partecipanti ricevono un Attestato di Partecipazione.

A chi è indirizzato
L’eccellente formazione erogata dal Centro Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau permette ad imprenditori e professionisti di prendere decisioni consapevoli, applicare soluzioni pratiche e riuscire a trasmettere ad altri le competenze acquisite.
Particolare attenzione viene rivolta ai giovani imprenditori, essi affrontano con coraggio e dedizione la sfida della start-up.

I docenti sono selezionati per la loro capacità di trasferire competenze ed esperienza con l’energia e la motivazione necessarie a stimolare l’uso delle capacità acquisite dai partecipanti.
Programma
  • Segmenti di clientela
  • Valore offerto
  • Canali
  • Relazioni con i clienti
  • Flussi di ricavi
  • Attività chiave
  • Risorse chiave
  • Partnership chiave
  • Struttura dei costi
Durata
L’evento formativo in aula ha una durata di 2 ore e si svolgerà presso la sede di Caslano (Lugano). 
L'uso di un'altra sede è possibile se le esigenze organizzative lo richiedessero.
Gli iscritti saranno informati per tempo.
Relatori
Marco Silvio Jäggi (curriculum)
Quota di iscrizione
CHF 240.- (orientativamente EUR 240.-) IVA inclusa.
I pagamenti dovranno giungere entro una settimana prima dello svolgimento del corso.
Al fine di evitare disguidi derivanti dal cambio EUR/CHF, i versamenti devono essere effettuati esclusivamente in CHF, nella misura appena indicata.
Date disponibili
Venerdì, 26 Agosto 2016, dalle 13:30 alle 15:30
Venerdì, 30 Settembre 2016, dalle 16:00 alle 18:00
Venerdì, 28 Ottobre 2016, dalle 13:30 alle 15:30
Venerdì, 25 Novembre 2016, dalle 13:30 alle 15:30
 
   


Perchè Jean-Jacques Rousseau
Il nome del Centro Studi è un omaggio al filosofo svizzero per eccellenza ... clicca per continuare

Online Shop, documenti e video editi dal Centro di Studi Giuridici ed Economici Jean-Jacques Rousseau


Prossimi eventi formativi
Metodo di erogazione della formazione in aula Evento formativo in classe
Metodo di erogazione della formazione a distanza Evento formativo a distanza
Vendere di più e meglio!
Per cosa il cliente è disposto a darci i soldi?
Formazione in aula Venerdì, 26 Agosto 2016, 13:30-15:30

Eccellenza, efficienza, processi di impresa e Business Model Canvas
Formazione in aula Venerdì, 26 Agosto 2016, 16:00-18:00

Come tramutare in valore da vendere le esigenze e i problemi dei clienti
Formazione in aula Venerdì, 02 Settembre 2016, 16:00-18:00

Identificare per cosa il cliente è disposto a pagare
Formazione in aula Venerdì, 02 Settembre 2016, 13:30-15:30

I valori intangibili che spingono all’acquisto
Formazione in aula Venerdì, 09 Settembre 2016, 13:30-15:30

Vendere di più grazie al Business Model
Formazione a distanza Giovedì, 08 Settembre 2016, 13:30-14:15

Vendere meglio! 1) Segmenti di clientela
Formazione a distanza Giovedì, 08 Settembre 2016, 14:30-15:15

Vendere meglio! 2) Valori per cui il cliente è disposto a pagare
Formazione a distanza Giovedì, 08 Settembre 2016, 15:30-16:15

Vendere meglio! 3) Le relazioni che i clienti desiderano
Formazione a distanza Giovedì, 08 Settembre 2016, 16:30-17:15

Vendere meglio! 4) I canali per far arrivare il valore al cliente
Formazione a distanza Giovedì, 25 Agosto 2016, 13:30-14:15

Vendere meglio! 5) Le risorse chiave
Formazione a distanza Giovedì, 25 Agosto 2016, 14:30-15:15

Vendere meglio! 6) Le attività chiave
Formazione a distanza Giovedì, 25 Agosto 2016, 15:30-16:15

Svizzera, terra di opportunità
Fare impresa in Svizzera
Formazione in aula Venerdì, 09 Settembre 2016, 13:30-15:30

Trusts e protezione patrimoniale
I Trusts di protezione patrimoniale
Formazione in aula Venerdì, 23 Settembre 2016, 16:00-18:00

I Trusts, quando sono utili e perché, come utilizzarli
Formazione in aula Venerdì, 23 Settembre 2016, 13:30-15:30


Prossimi Corsi / Eventi
Agosto 2016
Mese precedente  Mese successivo
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
6
7
8
9
10
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
27
28
29
30
31
Settembre 2016
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
3
4
5
6
7
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
24
25
26
27
28